Close
condotta-danneggiato-causalità

Manto stradale sconnesso: condotta del danneggiato e nesso di causalità

Condividi questo articolo :

La condotta del danneggiato è interruttiva del nesso di causalità sulla base della premessa che quanto più la situazione di possibile danno è percepibile tanto più incidente deve considerarsi la condotta del danneggiato, in presenza di molteplici e visibili sconnessioni, percepibili con minima attenzione data l’ora diurna e la piena visibilità.

Un ingegnere aveva citato in giudizio il comune di residenza al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti a causa di una caduta dovuta ad una grave sconnessione del manto stradale.

L’attore, in particolare, aveva evidenziato che, mentre camminava lungo il marciapiede della strada cittadina, era inciampato in corrispondenza di una grave sconnessione del manto pedonale, riportando gravi lesioni personali, con periodi di invalidità temporanea e postumi permanenti.

Il giudice di primo grado, ritenendo non provata la sussistenza del nesso causale tra evento e danno, aveva tuttavia rigettato la domanda e alle stesse conclusioni era poi giunta la Corte d’Appello: i giudici avevano precisato infatti che la condotta del danneggiato fosse idonea ad interrompere il nesso eziologico tra fatto ed evento dannoso, essendo le molteplici e visibili sconnessioni del manto stradale percepibili con una minima attenzione data l’ora diurna e la situazione di piena visibilità.

L’ingegnere non ha incontrato maggior fortuna dinanzi alla Corte di Cassazione, che del pari ha respinto il gravame proposto.

La Corte ha infatti ribadito che la condotta del danneggiato è interruttiva del nesso di causalità sulla base della premessa che quanto più la situazione di possibile danno è percepibile tanto più incidente deve considerarsi la condotta del danneggiato, in presenza di molteplici e visibili sconnessioni, percepibili con minima attenzione data l’ora diurna e la piena visibilità.

Cass. Civ., Sez. VI, 27 luglio 2022, n. 23462

Redazione Consortium Forense 1960

Condividi questo articolo :

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *