Close
Affidamento-figli-papà

Affidamento dei figli: possibile il pernottamento dal papà?

Condividi questo articolo :

I provvedimenti dell’Autorità giudiziaria in materia di affidamento dei figli di età minore consentono restrizioni al diritto di visita dei genitori solo nell’interesse superiore del minore, nel perseguimento del quale deve essere sempre assicurato il rispetto del principio della bigenitorialità.

La vicenda aveva visto un padre proporre reclamo avverso il decreto del tribunale che, nell’ambito della separazione dalla moglie, aveva regolato il suo diritto di visita al figlio minore, collocato presso la madre, escludendo ogni possibilità di pernottamento; in secondo grado, accogliendo le sue istanze, era stato invece disposto che il genitore potesse almeno una notte alla settimana tenere il figlio presso di sé.

La madre aveva dunque impugnato tale decisione, ricorrendo in Cassazione.

Gli ermellini hanno tuttavia respinto il gravame. In particolare, la Corte ha ricordato che i provvedimenti dell’autorità giudiziaria in materia di affidamento dei figli di età minore consentono restrizioni al diritto di visita dei genitori solo nell’interesse superiore giustappunto del minore.

Nel perseguimento di tale interesse, peraltro, deve essere sempre assicurato il rispetto del principio della bigenitorialità, inteso quale presenza comune dei genitori nella vita del figlio, idonea a garantirgli una stabile consuetudine di vita e salde relazioni affettive con entrambi i genitori, nel dovere dei primi di cooperare nell’assistenza, educazione e istruzione della prole.

Cass. civ., Sez. I, 28 luglio 2020, n. 16125

Redazione Consortium Forense 1960

Condividi questo articolo :

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *