Close
Bilancio-condominiale-conto

Bilancio condominiale e conto economico

Condividi questo articolo :

Il bilancio condominiale non è di per sé invalido perché sprovvisto del conto economico: l’art. 1130 bis c.c. prevede ora specifiche voci contabili ma non individua il conto economico fra gli elementi imprescindibili per la validità del bilancio.

Nel caso in esame, una condomina aveva impugnato due delibere condominiali, aventi ad oggetto il riparto delle spese di riscaldamento, ritenendole invalide, in quanto il riparto in esse operato sarebbe stato dettato dall’applicazione di un criterio differente da quello previsto dal regolamento condominiale di origine contrattuale.

Il giudice, che ha accolto la domanda dell’attrice, ha innanzitutto ricordato che, per giurisprudenza consolidata, il criterio legale di riparto previsto dall’art. 1123 c.c. è derogabile dalla diversa convenzione che la norma fa salva. Detta diversa convenzione è rappresentata o dalla deliberazione all’unanimità dei condomini – espressione dell’autonomia contrattuale – ovvero dal regolamento condominiale contrattuale.

Nel caso di specie, sussistendo una valida deroga regolamentare non può dirsi legittimamente assunta una delibera che deroghi a detta previsione in assenza dell’unanimità dei condomini.

La Corte di Cassazione per altro ha ridefinito i confini fra nullità ed annullabilità delle delibere condominiali ed ha individuato un’ipotesi di nullità nelle delibere condominiali con le quali sono stabiliti o modificati, a maggioranza i criteri di ripartizione delle spese comuni in difformità dall’art. 1123 cc. ovvero alle previsioni del regolamento condominiale contrattuale, essendo necessario per esse il consenso unanime i tutti i condomini.

Infine, il bilancio condominiale non è di per sé invalido perché sprovvisto del conto economico: mentre la giurisprudenza ante riforma non richiedeva che la contabilità fosse tenuta secondo le stesse modalità previste per i bilanci delle società – purché la contabilità fosse idonea a rendere intellegibile ai condomini le voci di entrate e di spese – , l’art. 1130 bis c.c. prevede ora specifiche voci contabili ma non individua il conto economico fra gli elementi imprescindibili per la validità del bilancio.

Trib. Piacenza, 28 giugno 2019, n. 405

Redazione Consortium Forense 1960

The following two tabs change content below.

Redazione

Materie
Sedi giudiziarie
  • Array
Condividi questo articolo :

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *