Close
contratto-di-apprendistato

Il contratto di apprendistato

Condividi questo articolo :

Il contratto di apprendistato è volto a consentire il conseguimento delle nozioni base per l’esecuzione della prestazione professionale. In caso di inadempimento degli obblighi di formazione da parte del datore di lavoro, si determina la trasformazione ab initio di tale rapporto in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

La ricorrente, nella vicenda de qua, aveva adito il Tribunale del lavoro perché venisse accertata l’esistenza tra la medesima e l’azienda presso la quale aveva lavorato di un contratto di lavoro subordinato. In particolare, la donna osservava di aver lavorato alle dipendenze della convenuta occupandosi sempre dell’amministrazione, della contabilità, dell’organizzazione delle schede clienti nonché degli ordini e dei rapporti con fornitori e clienti, senza alcuna forma di regolarizzazione; successivamente, il rapporto era stato regolarizzato con contratto di apprendistato della durata di cinque anni fino al licenziamento. La medesima, tuttavia, non aveva mai ricevuto alcuna formazione.

Orbene, il tribunale ha ritenuto doversi accogliere il ricorso e, a contempo, ha fornito alcune importati precisazioni.

Il contratto di apprendistato tende essenzialmente a consentire il conseguimento delle nozioni base per l’esecuzione della prestazione professionale. Va altresì ricordato, in via preliminare, che in tema di contratto di apprendistato e di formazione e lavoro, l’inadempimento degli obblighi di formazione determina la trasformazione fin dall’inizio del rapporto in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, qualora l’inadempimento abbia un’obiettiva rilevanza, concretizzandosi nella totale mancanza di formazione, teorica e pratica, ovvero in una attività formativa carente o inadeguata rispetto agli obiettivi indicati nel progetto di formazione e quindi trasfusi nel contratto.

In questa seconda ipotesi il giudice deve valutare in base ai principi generali la gravità dell’inadempimento, giungendo alla declaratoria di trasformazione del rapporto in tutti i casi di inosservanza degli obblighi di formazione di non scarsa importanza.

Trib. Roma, Sez. Lav., 2 settembre 2019, n. 6696

Redazione Consortium Forense 1960

The following two tabs change content below.

Redazione

Materie
Sedi giudiziarie
  • Array
Condividi questo articolo :

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *