Close
Dati-sensibili-accesso

Dati sensibili: è sempre possibile l’accesso?

Condividi questo articolo :

L’accesso in caso di dati sensibili è possibile solo se il diritto che il richiedente deve far valere o difendere è di rango almeno pari a quello della persona cui si riferiscono i dati richiesti.

Nel caso in esame, una società aveva impugnato impugnare il silenzio serbato dall’INAIL sulla propria istanza di accesso proposta con riguardo alla cartella clinica e agli atti relativi al riconoscimento della malattia professionale concernenti un proprio ex dipendente, sulla scorta della necessità di far valere il diritto di difesa; in particolare, l’intenzione della società, come era stato precisato dalla ricorrente, era quella di esperire, dinanzi al giudice competente, un ricorso volto ad accertare l’insussistenza di alcun nesso di condizionamento tra la malattia professionale accertata in capo all’ex dipendente medesimo e l’attività prestata presso l’interessata.

Orbene, il giudice amministrativo ha accolto il ricorso della società; il T.A.R. ha, infatti, innanzitutto rilevato che l’indisponibilità della documentazione richiesta avrebbe certamente impedito alla ricorrente di far valere in giudizio le proprie ragioni, con conseguente pregiudizio del diritto alla difesa garantito dall’art. 24 Cost..

Per altro, prosegue il tribunale, l’accoglimento dell’istanza è conforme a quanto disposto dall’art. 24, co. 7, l. n. 241/1990: come più volte chiarito dalla giurisprudenza, in caso di dati sensibili, ossia di atti idonei a rivelare l’origine razziale etnica, le convinzioni religiose, politiche, lo stato di salute o la vita sessuale di terzi, l’art. 60, d.lgs. n. 196/2003, prevede che l’accesso è possibile se il diritto che il richiedente deve far valere o difendere è – come nella fattispecie – di rango almeno pari a quello della persona cui si riferiscono i dati stessi.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. I, 7 marzo 2019, n. 487

Redazione Consortium Forense 1960

The following two tabs change content below.

Redazione

Materie
Sedi giudiziarie
  • Array
Condividi questo articolo :

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *